Batman V Superman: ecco perchè ha diviso i fan secondo Cavill

Henry Cavill torna a parlare di “Batman V Superman” e ci dice perchè, secondo lui, è un film che ha profondamente diviso pubblico e critica!

Anche Henry Cavill, come gli altri membri del cast, è impegnato in questi giorni con le varie interviste che anticipano l’uscita di “Justice League”. Durante una di queste interviste, condotta dal giornalista di Fox 5 DC Kevin McCarthy, proprio a Cavill è stato chiesto come mai “Batman V Superman: Dawn of Justice” abbia diviso così profondamente pubblico e critica. Ecco le parole dell’interprete di Superman:

“Io credo fosse il fatto che questo film faceva parte di un arco narrativo di quella che era, o è, la visione [di Zack Snyder], e penso anche fosse abbastanza di nicchia. È un film con uno stile di nicchia all’interno di un genere, e questo trova riscontro nelle recensioni del pubblico e della critica, è controverso. Quando qualcosa è di nicchia piacerà e sarà amato da qualcuno mentre ad altri non piacerà, è questo il punto dell’essere di nicchia.”

Certo, “Batman V Superman” è stato comunque un grande successo, avendo incassato 873 milioni di dollari in tutto il mondo, ma forse non così grande quanto avrebbe potuto essere, considerando che “The Avengers” ha guadagnato più di un miliardo di dollari solo pochi anni prima e con dei personaggi che ancora non avevano la popolarità che Batman, Superman e Wonder Woman hanno da quasi un secolo.

Sull’accoglienza riservata a questo film che ha diviso tutti si era espresso anche Ben Affleck un anno fa, dichiarando:

“È interessate. Il film è stato un successo, sono andate a vedere quel film molto più persone di quante siano andate a vedere ogni altro dei miei lavori. È stato il più grande successo della mia carriera in termini di incassi e ha avuto così tanta negatività da parte della critica. I fan sono andati ed ho avuto un sacco di riscontro positivo, ed è interessante quel film perchè non è stato valutato tanto per l’esecuzione quanto per il tono. Sembra che le persone volessero un tono più leggero per quel film, ed ho pensato fosse interessante. Il tono non è un fattore qualitativo, è soggettivo, giusto? Un certo tono può emozionare me e non te. Quello del film era veramente in linea con quello del libro di Frank Miller [“The Dark Knight Returns”], che mi è piaciuto e trovo grandioso. Sono contento che molte persone siano andate a vederlo e che gli sia piaciuto.”

diviso

Ragazzi, come giudicate le parole di Cavill e Affleck? Si tratta veramente solo di gusto personale? Ditecelo nei commenti!


Volete vincere una bellissima box nerd d The Funbox? Guardate questo video e partecipate al #Fantabox!!

Per le ultime novità dal mondo DC:
Justice League: ecco cosa il cast vorrebbe suscitasse nei fan!
Krypton: ecco chi interpreterà Brainiac nello show!
Justice League: una scena richiama “The Dark Knight Returns”
Batman e Wonder Woman: presto una nuova serie di fumetti?
Justice League: per Cavill il DCEU non andava, ma con WW…

Se vuoi scoprire altro sulla DC o ridere delle nostre meme metti “Mi piace” alla nostra pagina DC Humour; se ti interessa anche la Marvel metti ‘Mi Piace’ alla pagina Facebook Il Bifrost dove verranno periodicamente inserite piccole curiosità e aggiornamenti di film e fumetti. Iscriviti al nostro gruppo Facebook I Guardiani della Marvel e gli X-Nerd per trovare altri fan Marvel con cui scambiare opinioni, il Martedì è dedicato alla Dc e non mancano le discussioni costruttive! Iscriviti al nostro canale TELEGRAM per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie!

Autore dell'articolo: X-23

Arianna, 23 anni. Appassionata di Marvel, DC, cinema, serie TV, make up e musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *