Klim Fusion: le cuffie che tutti vorremmo (e possiamo permettercele)

Una collaborazione che ci ha lasciati stupiti per qualità e prezzo

Klim Technologies è una giovane startup nata nel 2016 da un gruppo di europei con l’idea di entrare nel mercato con prodotti di ottima qualità a prezzi abbordabili. Abbiamo deciso di avere a che fare con loro proprio perché siamo a favore delle nuove aziende nascenti e vogliamo aiutarli ad affermarsi se la qualità dei prodotti è quella che garantiscono.

Abbiamo deciso di recensire le Klim Fusion grazie al loro programma di tester che permette di ricevere i loro prodotti con uno sconto molto alto o addirittura gratuitamente (ovviamente è un’offerta valida solo per chi detiene determinate caratteristiche che sono richieste per aderire al programma). Come sapete noi de ‘Il Bifrost’ non siamo nuovi alle recensioni e in quanto legati al mondo nerd in generale siamo interessati anche all’ambito della tecnologia.

DISCLAIMER: Ricordo che accettiamo solo le collaborazioni in cui crediamo e che diciamo sempre e solo ciò che ci sentiamo di dire ergo ciò che leggerete è il nostro libero parere: lo ripetiamo ogni volta perché ci teniamo che gli utenti del nostro sito, delle nostre pagine e del canale YouTube possano sentirsi tranquilli.

La prima cosa da notare è la confezione: non vi arriverà un contenitore di plastica trasparente con un misero cartone come struttura ma una scatola in latta che fa una bellissima figura.

All’intero troverete: un sacchetto di spugna per portarsele in borsa o nello zaino con i colori coordinati alle cuffie (in questo caso abbiamo scelto la versione grigia e rossa ma potete scegliere anche la versione grigio-blu o verde-nera), gli auricolari (con microfono e telecomandino incorporato per regolare il volume o accettare una chiamata e con i vari regolatori) insieme anche allo sdoppiatore audio (tutti e due con gli spinotti coperti da un apposita copertura di plastica, 3 adattatori in gomma e 3 in memory foam, una spilla a clip per poter tenere le cuffie legate ad un indumento e un cartonino che spiega le caratteristiche del programma tester.

Premetto che solitamente odio le cuffie interne all’orecchio perché le trovo scomode e non mi piace quasi mai la loro qualità audio se non hanno un prezzo altissimo ma in questo caso mi sono trovata piacevolmente sorpresa: non solo il suono si avvicina molto come qualità a quello delle cuffie che utilizzo solitamente (le apple che hanno decisamente un altro range di prezzo) ma i vari adattatori permettono di avere un prodotto adatto a tutti. Oltre all’estetica particolarmente curata e disponibile in tre varianti un altra caratteristica positiva è la garanzia di 5 anni che è un tocco di classe visto considerando il fatto che le cuffie sono in alluminio e quindi più resistenti della norma.

Il microfono è stato testato sia per le chiamate e audio dei vari social (ed è stato promosso a pieni voti) sia per un eventuale registrazione audio per video YouTube (ed in questo caso posso dire che è leggermente inferiore a quello delle cuffie apple prese come campione per il riscontro) e tutto sommato ci sentiamo di promuoverlo. La lunghezza del corpo delle cuffie è effettivamente molto elevata ergo siamo a rischio nodi nelle tasche, ricordatevi di usare il sacchetto se potete visto che ve lo forniscono direttamente all’acquisto.

Il telecomandino di plastica attaccato alle cuffie oltre che essere contenitore del microfono ha i tasti PLAY/PAUSA per rispondere alle chiamate e metterle in pausa (o tenendolo schiacciato per terminarle), i tasti per il volume e il  pulsante NK/IP utilizzabile in base al fatto che siano inserite in un dispositivo apple (ip) o un altro dispositivo (nk). Ci siamo documentati su questa questione proprio perché testandole ci siamo accorti che in modalità IP l’audio era migliore ma come accennavamo prima è perché abbiamo testato il suono di alcuni dispositivi apple (iPhone, MacBook Air e iPad) quindi se non avete dispositivi di questo tipo testate le modalità e scegliete quella che fa al caso vostro.

Le informazioni oggettive che vi abbiamo date parlano da sole, non c’è nemmeno bisogno di dire che siamo soddisfatti dell’acquisto e che ci aspettiamo grandi cose da questa azienda anche perché vi esortiamo (visto il prezzo esiguo) a provarle a vostra volta in caso abbiate bisogno di cuffie (fateci sapere nei commenti come la pensate in proposito).

E per i più Geek ecco le caratteristiche Tecniche delle cuffie:

  • Risposta di frequenza: 15 – 21000 Hz
  • Impedenza: 16 ohm
  • Livello di pressione sonora: 118 dB
  • Distorsione armonica totale (THD): <0,1%
  • Attenuazione acustica: 93%

LINK AMAZON CUFFIE FUSION–> QUI


Non dimenticate di passare dal nostro canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCfOJfBNEYDLtdyaS6seATIw

Se vuoi scoprire altro sulla Marvel metti ‘Mi Piace’ alla pagina Facebook Il Bifrost dove verranno periodicamente inserite piccole curiosità e aggiornamenti di film e fumetti. Iscrivetevi al nostro gruppo Facebook I Guardiani della Marvel e gli X-Nerd per trovare altri fan Marvel con cui scambiare opinioni. Iscriviti al nostro canale TELEGRAM per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie!

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Lady Loki

Lady Loki, admin della pagina Marvel Humour e Founder della pagina Il Bifrost, inadatta a essere lasciata sola in una fumetteria/libreria con del contante, o in una stanza con Netflix disponibile; sempre disposta a dare il suo punto di vista sulle questioni Nerd. Convinta sostenitrice delle pari opportunità tra fumetti, libri, serie tv e film. A tempo perso studia Lettere Antiche all’Università di Parma e scrive romanzi fantasy. Da grande vuole conquistare il mondo un fumetto alla volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *