Guardiani della Galassia Vol. 2: Marvel Collector Corps Unboxing Aprile 2017

Primo unboxing dei Marvel Collector Corps sul nostro sito, iniziamo con Guardiani della Galassia Vol. 2 che è il tema di Aprile

Non vi nascondo che ho diverse box di questa linea e mi sono trovata quasi sempre benissimo (se volete info generali cliccate QUI) infatti attendo con ansia il loro arrivo e, vista la mole di richieste, abbiamo deciso di effettuarne gli unboxing insieme a voi.

Il tema di Aprile 2017 è legato al film appena uscito nelle sale “Guardiani della Galassia Vol. 2”, un vero must per chi è fan di questa squadra di eroi spaziali (la nostra recensione ad opera di Magneto QUI). Non visualizzeremo ogni singolo oggetto facendo accanto un commento, essendo pochi ma posterò un’immagine complessiva in modo da permetterci di commentarla e se volete vedere i dettagli potete scorrere e cercare la gallery sul fondo dove fotograferò più dettagliatamente cosa ho trovato.

Ma ciancio alle bande e partiamo subito con l’immagine generale, non siete qui a far ballare i baby groot o a leggere noiose introduzioni:

Partiamo dal presupposto che c’è sempre un’indossabile che in questo caso (e in realtà spesso è così) è una maglietta, versione funko ovviamente, dei guardiani della Galassia Vol.2 con il team al completo; nella box ‘Woman of power’ mi sembra che ci fosse invece la maglietta di Spider Gwen non in versione funko ma sono casi davvero rari quelli in cui non avrete una versione ‘carini e coccolosi’ del disegno. Il tessuto e la stampa sono di ottima qualità, alcune t-shirt dei box precedenti sono state lavate diverse volte eppure non hanno perso colore o si sono rovinate (vi coniglio di stirarle al contrario per sicurezza). Il problema della taglia c’è: voi inserite la taglia che avete, niente misure in più o in meno, purtroppo però alcune magliette hanno taglie leggeremente più piccole o più grandi, non c’è dato sapere il modello di ogni indossabile ergo affidatevi alla fortuna e al buonsenso (ma evitate di prendere una taglia in più perchè quelle americane sono leggermente più grandi delle nostre quindi risulterebbe troppo grossa).

Altri oggetti che ci sono sempre sono il fumetto (ovviamente in lingua inglese), che in questo caso è legato alla saga “Secret Empire” che uscirà in Italia a fine anno (a Lucca infatti daranno i primi numeri e lo zero in versione variant in occasione dell’evento annuale,) ha sulla copertina dei dolcissimi Groot e Rocket, la spillina che in questo caso ha il volto di Gamora e la ”toppa” (non saprei come altro chiamarla) con il volto dotato di maschera di Star Lord. Varianti di questi oggetti saranno sempre trovati quindi l’intercambiabilità dei box sta in cosa altro ci infilano (di solito due oggetti, uno medio e uno grande, a volte però possono mettere solo più oggetti medi).

In questo caso troverete l’esclusiva Marvel Collector Corps del funko di Rocket e Baby Groot che non è vendibile separatamente (se non a qualche comicon o su qualche sito legato a Funko tipo EMP anche se non sempre li potete trovare) e l’esclusiva del Dorbz Riderz di Star Lord sulla sua Milano (spesso ci saranno oggetti Dorbz). Infine troverete anche un foglio che vi anticiperà il tema della prossima box e vi parlerà singolarmente dei vari oggetti con anche riferimento alle fasi di creazione e produzione (a volte spiegano come l’idea di partenza sia cambiata e cosa hanno introdotto-modificato durante il processo di formazione dell’oggetto).

Le mie osservazioni finali sono positive: sono abituata a box piene di oggetti ma è chiaro che Collector Corps punta sulla qualità evitando qualsiasi oggettino che possa sminuire il prodotto finale che presentano quindi non posso che essere contenta. La maglietta è spettacolare, mi sono piaciute tutte fino ad ora, sono tra quelle che indosso più spesso, devo dire in onestà che quando inseriscono altri indossabili invece (cappelli, sciarpe, ecc) non sono mai molto soddisfatta. Il funko di questa box è quello che tutti i fan vorrebbero, in edizione limitata e contenente due personaggi che effettivamente stanno benissimo insieme, il dorbz inoltre ci permette di avere anche la nave spaziale che è un pò un membro aggiuntivo della squadra. Sono un pò perplessa sul fumetto, non perchè non mi piaccia l’immagine, anzi, però non credo abbia molta pertinenza con “Secret Empire”, ma rimane comunque una variant molto carina da avere nella nostra collezione. Non mi esprimo sugli oggettini più piccoli perchè, al di là di poter dire che la qualità è impeccabile, non è che servano poi a molto visto che la spillina non la attaccherei da nessuna parte poichè è fragile e il gancetto rischia di staccarsi alla prima botta e le toppe vanno forse bene per quegli zaini della Eastpack che molti di noi usavano alle superiori, perchè non credo sarebbero molto gradevoli su felpe e magliette (a meno che non siano a tema e non si studi bene il posizionamento) quindi li considero una specie di biglietto da visita per la box piuttosto che dei veri oggetti.

Il prossimo tema sarà Spider-Man Homecoming, un grande errore a mio parere. E qui sento già arrivare gli insulti e i cori da stadio contro di me: no ragazzi, non è che non mi piace Spider-Man è che è già stata fatta una box legata a lui circa 6 mesi fa e oltre a essere estremamente monotematica (tutti gli oggetti erano legati al protagonista, niente personaggi secondari o varianti su tema come fanno di solito) rischia di avere oggetti estremamente simili a quelli già acquistati nell’altra box e lo trovo veramente spiacevole avere doppioni, con tutte le tematiche che possono sfruttare. Ha senso che la facciano ora con l’uscita del film, perchè averla fatta anche l’anno scorso? Tirate voi le somme.

Allora, che ne pensate? Commentate dandoci il vostro parere.


Scopri le nostre ultime notizie:
Guardiani della Galassia: Kevin Feige anticipa un possibile ritorno di Howard Il Papero
Guardiani della Galassia: il Vol. 3 imposterà il futuro del MCU
Infinity War: Chris Evans, Anthony Mackie e Hogwarts!
Guardiani della Galassia: James Gunn parla di un possibile “Vol. 4”
Brie Larson: “All’inizio non volevo interpretare Captain Marvel”
X-Men: Dark Phoenix, un provino fa sperare nel ritorno di Rogue
Infinity War: Scarlet e Vision, cosa ci suggerisce il video del bacio?
Iron Fist: presente un easter egg su Spider-Man nella versione italiana della serie

Se vuoi scoprire altro sulla Marvel metti ‘Mi Piace’ alla pagina Facebook Il Bifrost dove verranno periodicamente inserite piccole curiosità e aggiornamenti di film e fumetti. Iscrivetevi al nostro gruppo Facebook I Guardiani della Marvel e gli X-Nerd per trovare altri fan Marvel con cui scambiare opinioni. Iscriviti al nostro canale TELEGRAM per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie!

Marvel Collector Corps Aprile 2017 Guardiani della Galassia Vol. 2

Autore dell'articolo: Lady Loki

Lady Loki, admin della pagina Marvel Humour e Founder della pagina Il Bifrost, inadatta a essere lasciata sola in una fumetteria/libreria con del contante, o in una stanza con Netflix disponibile; sempre disposta a dare il suo punto di vista sulle questioni Nerd. Convinta sostenitrice delle pari opportunità tra fumetti, libri, serie tv e film. A tempo perso studia Lettere Antiche all’Università di Parma e scrive romanzi fantasy. Da grande vuole conquistare il mondo un fumetto alla volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *