x-men serie cast gifted

X-Men: ecco i primi volti della nuova serie tv della Fox

Con “Legion” già in onda, è giunta l’ora di occuparsi della prossima serie sui mutanti in lavorazione alla Fox. Stephen Moyer e Sean Teale si uniscono al cast, che già vedeva coinvolti Blair Redford e Jamie Chung.

Ne avevamo già parlato qui, rinfrescatevi la memoria, ora è giunto il momento di tornare a parlarne. La prossima serie che la Fox dedicherà agli X-Men è ormai in lavorazione da qualche mese, non ha ancora un titolo, ma insomma, non c’è fretta. Sappiamo che la serie parlerà di due genitori alle prese con la sconvolgente scoperta della mutazione genetica dei loro figli, e che sarà profondamente legata all’universo cinematografico mutante. Non sappiamo ancora esattamente in che punto della continuity si inserirà, ma a dirla tutta non abbiamo ancora capito bene in che punto si inseriscono alcuni film…

Per la produzione è ormai giunto il momento di pensare al casting, ed ecco quindi apparire i primi volti di quella che si prospetta essere non soltanto la storia di una famiglia, ma anche e soprattutto un’avventura ricca d’azione. E chi scegliere per primi, se non i capi?

Dopo le prime dichiarazioni inerenti l’apparizione nella serie delle Sentinelle, il primo personaggio ad essere confermato è stato un certo Sam, nome che però potrebbe essere ancora una copertura per un mutante in realtà ben più noto. Si tratta infatti del “testardo leader nativo americano” del gruppo segreto al quale la famiglia protagonista di rivolgerà nel tentativo di salvare i ragazzi. Il personaggio sarà interpretato da Blair Redford, anche lui di origini nativo americane (e irlandesi, francesi e tedesche…il classico albero genealogico statunitense insomma).

In breve tempo è stata trovata anche una spalla per il leader del gruppo di mutanti: Jamie Chung interpreterà Blink (a.k.a. Clarice Fong). L’attrice, assolutamente non nuova al mondo dei fumetti e dei supereroi, dopo essere apparsa in “Gotham” e “Sin City: una donna per cui uccidere” e aver anche doppiato Go Go nella versione originale di “Big Hero 6”, è ora pronta a dare un nuovo volto alla giovane teleporta, che il grande pubblico ha in realtà già visto in un ruolo minore in “X-Men: Giorni di un futuro passato”. Sembra che nella serie Blink avrà un ruolo di maggiore importanza, ed è stata descritta come un maschiaccio sarcastico e vivace, la cui naturale esuberanza è stata brutalmente smorzata da un evento traumatico della sua vita. A quanto pare avremo modo di vederla mentre pian piano recupera il suo naturale modo di essere, grazie alla sua nuova casa nella grande famiglia mutante.

Stephen Moyer, noto per il ruolo di Bill Compton in “True Blood”, a quanto pare interpreterà il ruolo da protagonista nella serie sugli X-Men. Sarà infatti Reed, il padre e capofamiglia, che si troverà a fronteggiare mille ostacoli per proteggere i suoi figli e l’integrità del suo nucleo familiare. L’uomo passerà dall’essere un ambizioso avvocato impiegato nell’ufficio del procuratore distrettuale, alla fuga dalle forze governative ostili che vogliono portargli via i suoi figli, fino all’unirsi al gruppo segreto di mutanti di Sam. Una classica trama da X-Men. Moyer sarà quindi di nuovo una delle colonne portanti della serie, come è stato nelle sette stagioni di “True Blood” a cui ha partecipato. L’attore è una scelta sicura per la Fox: ha già lavorato con loro nella serie “Shots Fired” e, vista la sua grande esperienza, agli studios potranno dormire sonni tranquilli. Certo, sarebbe stato bello vederlo interpretare un personaggio con poteri, ma di certo giocherà un ruolo importantissimo nel portare la giusta dose di umanità nella serie.

Ultimo, ma non meno importante, Sean Teale, star di “Incorporated”, la serie di Syfy recentemente cancellata, vestirà nel nuovo spin-off sugli X-Men i panni di Eclipse, a.k.a. Marcos Diaz. Il personaggio viene descritto come un “ribelle per natura, costretto dalle circostanze a collaborare con gli altri”. E’ passionale e determinato, e a volte lascia che le emozioni prendano il sopravvento sulla ragione. E’ un mutante del tutto nuovo per l’universo X-Men e ha il potere di assorbire e manipolare i fotoni.

Per ora sul fronte X-Men è tutto. Le riprese sembra debbano iniziare entro la prima metà del mese di marzo, quindi a breve avremo probabilmente nuove informazioni sul resto del cast. Voi che ne pensate? Cosa vi aspettate da questa serie? Quali sono le vostre aspettative? Lasciateci un commento!


Per le ultime notizie sui mutanti:
Logan: Patrick Stewart e Hugh Jackman sui loro destini nella saga X-Men
X-Men: James McAvoy lascia indizi su un nuovo progetto
Logan: Patrick Stewart sarà presente in altri film sugli X-Men?
X-Men: The New Mutants, Maisie Williams si unirà al cast?
X-Men: New Mutants sempre nei pensieri di Boone

Per le ultimissime dal mondo Marvel:
X-Force: il film ha trovato un regista e due sceneggiatori
X-Men: James McAvoy lascia indizi su un nuovo progetto
Doctor Strange: Cumberbatch e il regista per il sequel
Doctor Strange: Wong, il ruolo da internet e i programmi per il sequel
Deadpool 2: Rob Liefeld vuole Russell Crowe nei panni di Cable
Inhumans: un attore di LOST farà parte del cast?
Venom # 150: ecco come il simbionte è diventato leggenda
Doctor Strange: Benedict Cumberbatch spiega le ragioni del successo

Se vuoi scoprire altro sulla Marvel metti ‘Mi Piace’ alla pagina Facebook Il Bifrost dove verranno periodicamente inserite piccole curiosità e aggiornamenti di film e fumetti. Iscrivetevi al nostro gruppo Facebook I Guardiani della Marvel e gli X-Nerd per trovare altri fan Marvel con cui scambiare opinioni. Iscriviti al nostro canale TELEGRAM per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie!

Autore dell'articolo: Medusa

Camilla, classe '93, aspirante traduttrice, procrastinatrice di professione. Crede fermamente che al mondo i supereroi servirebbero davvero. Un giorno governerà Attilan, deve soltanto trovarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *