Squadre al Femminile , 5 pronte per il cinema

Ecco le 5 squadre al femminile che vorremmo nel MCU. Sono già pronte perchè non usarle

A-Force

squadre femminile A-forceLa A-Force negli anni ha visto diverse donne e formazioni avvicendarsi ma quella che ricordiamo di più è quella creata durante il crossover Secret Wars in cui il gruppo, di cui faceva parte anche la Baronessa She-Hulk, proteggeva il reame di Arcardia su Battleworld.

Dopo la riformazione dell’universo 616, Singularity, un essere di Battleworld, sopravvisse e finì su Terra-616 dopo iniziò a cercare tutti i membri della A-Force con cui aveva collaborato in Arcadia.

Questo portò alla formazione di una squadra tutta al femminile, con serie da protagonista. Il team è capitanato da She-Hulk, e include Captain Marvel, Medusa, Dazzler, Nico Minoru e Singularity.

Il gruppo nelle sue avventure è anche finito a combattere contro un drago e degli insetti giganti. Nulla è impossibile per queste donne.

Togliendo ovviamente Dazzler, tra le squadre ha meno problemi di diritti perchè quindi non vederle in azione?

X-Men

squadre fem x-mensquadre fem sisterhoodPer la scuola di Charles Xavier sono passati innumerevoli mutanti e molti di questi erano donne.

Infatti nel 2013 venne rilanciata la serie X-Men con un gruppo tutto al femminile.
La storia tratta di una minaccia che perseguitava Jubilee, questa situazione portò Storm a creare un team composto da Rogue, Psylocke, Kitty Pryde e Rachel Grey.
Quando Shadowcat lasciò la scuole e Rogue morì le due vennero sostituite da M e Karima Shapander.

Non vi basta? Cosa ne dite allora della Sorellanza delle Mutanti Malvagie, con protagoniste Lady Deathstrike, Amora, Typhoid Mary, il virus senziente Arkea, Slene e Madelyne Pryor.

Con l’estenzione dell’universo Mutante al cinema, perchè non farlo?

Lady Liberators

squadre fem lady liberatorsLe Lady Liberators originali vennero create negli anni 70 come caricatura a grandi linee del femminismo, nel quale Amora convinse le donne Avengers a tradire i loro colleghi e combattere da sole.

Il gruppo si riunì poi quando Rulk attaccò She-Hulk. Cercando di vendicarsi
She-Hulk, Thundra e Valkyrie andarono a braccare Rulk per rivelare la sua identità segreta.

Rulk riuscì a contrastare tutte e tre le potenti eroine, fortunatamente arrivarono i rinforzi e HellCat, Storm, Spider-Woman, Tigra, Black Widow e la Donna Invisibile.

In seguito ci fu un altra formazione di Lady Liberators che includeva She-Hulk, Jazinda, Invisible Woman, Valyrie, Storm, Thundra, Lyja the Lazerfist e dallo spazio Gamora, Mantis e Quasar.

Ovviamente il gruppo, essendo meno noto degli altri, potrebbe aprire a molte possibilità sul grande e il piccolo schermo.

Fearless Defenders

squadre fem fearlessConoscente i Defenders Classici con lo strano accostamento di Doctor Strange, Silver Surfer, the Hulk, and Namor.
Conoscete i moderni Defenders composti dagli eroi di strada, Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage and Iron Fist.
Probabilmente vi siete persi i Fearless Defenders, creati da Valkyrie che venne mandata da Odino su Midgard per creare un esercito.

La formazione presenta Valkyrie, Misty Knight, Dani MoonStar e Warrior Woman, inoltre si possono trovare apparizioni di Clea, Elsa Bloodstone e Frankie Raye (Nova).

Spider-Women

squadre fem spiderSpider-Women è il nome dell’evento in cui sono coinvolte le Donne Ragno di tutto il Multiverso.

In questo possiamo trovare Jessica Drew, aka Spider-Woman, Cindy Moon, aka Silk, e la Gwen Stacy di Terra-65, ovvero Spider-Gwen.

Dopo essersi incontrate durante il grande evento Spider-Verse, Spider-Woman decise di addestrare Silk e Spider-Gwen.

Tutto va bene finchè Silk e Spider-Woman non vengono trascinate nel mondo di Spider-Gwen e rimangono bloccate lì.

Al momento questa tra le squadre è quella che vedremo più probabilmente al cinema secondo dei rumor che vedrebbero la Sony disposta a fare un film sulle Donne-Ragno.

Autore dell'articolo: Carol danvers

Carol, appassionata di fumetti, convinta che a volte le cose succedano per caso. Scrivo articoli, cerco ispirazione, sono qui ad intrattenermi ed informarmi con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *